Cuccioli golden retriever disponibili

LA SCELTA DEL VETERINARIO

by Allevamento GoldenMania



Scegliete da subito il vostro veterinario di fiducia e fategli conoscere il vostro cucciolo quando lo porterete a casa.

Il vostro cucciolo ha bisogno di una serie di controlli per mantenersi in perfetto stato di salute.
Innanzitutto provvedete a rispettare scrupolosamente le date per i richiami dei vaccini.
Qualche giorno prima, prelevate un piccolo campione di feci e portatelo dal veterinario.
Provvederà lui a fare un’analisi scrupolosa, detta per flottazione, con l’ausilio del microscopio, per essere sicuri che non vi siano parassiti.
Nel caso il vostro cucciolo presentasse una verminosi, seguite scrupolosamente le indicazioni che vi verranno date al fine di eliminarli.
È buona norma eseguire questa analisi almeno una volta ogni 2/3 mesi, sino al compimento dell’anno del cucciolo, e poi un paio di volte all’anno nel cane adulto. Le verminosi sono spesso la causa di fastidi che possono andare dal banalissimo pelo opaco sino a problemi enterici anche di una certa gravità.

Per prevenire eventuali contagi virali, sino a che il vostro cucciolo non avrà completato il suo ciclo di vaccinazioni, sarebbe bene evitare di frequentare parchi o altri luoghi dove di solito vengono portati i cani, ciò non significa che il vostro cucciolo debba girare per un mesetto sempre in braccio, se andrete a prendere i vostri figli a scuola, o in locali dove i cani sono ben accetti, fatelo socializzare tranquillamente, se avete amici che hanno cani e siete ben sicuri che il loro quadrupede sia sano e controllato, non esitate a farli incontrare.

Fate sempre molta attenzione agli atteggiamenti del cucciolo, qualora fosse più tranquillo del solito, il pelo fosse opaco o le deiezioni non ben solide portatelo SUBITO dal veterinario.
Spesso la riuscita o meno di una cura dipende dalla tempestività con la quale viene assicurata, il fatto che voi utilizziate un prodotto specifico per la sua alimentazione vi consente di essere pressoché certi che, se le deiezioni del vostro cucciolo non sono solide, la causa vada ricercata altrove e con cura, a patto che ABBIATE PESATO sempre il cibo. L’eccesso di cibo può provocare la dissenteria!

Il veterinario dovrà diventare un amico di famiglia, al quale rivolgersi sempre con fiducia per sottoporre il vostro cucciolo a visite accurate, anche se a volte viene da pensare: “Ah, non è niente, vediamo domani”.
NON FATELO.
Soprattutto per un cucciolo, "domani" può essere troppo tardi, non dovete MAI dimenticare che il vostro cucciolo non potrà indicarvi il suo punto dolente e l’unico messaggio sarà un’insolita apatia e questo sarà l’unico messaggio che vi arriverà anche quando sarà adulto.